“Amemanera”, la musica delle radici a Chieri in piazza Mazzini


“Amemanera”, che in piemontese significa “a modo mio”, è un progetto nato nel 2010 dall’incontro delle sensibilità musicali di Marco Soria, chitarrista autore degli arrangiamenti e dei brani originali, e Marica Canavese alla voce. L’idea è quella di reinterpretare antichi brani della tradizione piemontese in una veste contemporanea e moderna, ma sempre rispettosa della cultura e della gente che li ha creati. Le melodie sedimentate nella memoria familiare si rigenerano attraverso l’entusiasmo della riscoperta, fondendosi con colori e portamenti d’oltreoceano.
Suggestiva sede del concerto è piazza Mazzini, uno dei luoghi simbolo del cuore storico di Chieri. La serata (ingresso libero) è un regalo che l’enoteca Il Sogno nel cassetto, il ristorante Stasera cucino io, il ristorante Sayuri e l’azienda Furlanis soluzioni per ombreggiare hanno voluto fare alla città.
«Ci piace l’idea di rendere Chieri un po’ più vivace e stimolante valorizzando il centro storico con qualche bella iniziativa – sottolinea Marco Tamagnone, titolare dell’enoteca Il Sogno nel cassetto – Una serata come questa, di riscoperta di canzoni della tradizione, può diventare l’occasione per una passeggiata in centro, e magari per renderci un po’ più orgogliosi e consapevoli delle nostre radici».

Amemanera
Marco Soria & Marica Canavese
Luciano Alì: batteria
Claudio Rossi: chitarra, mandolino, violino, oud
Beppe Lombardi: basso, contrabbasso

Chieri, 7 settembre, Sagrato della Chiesa di San Guglielmo, Piazza Mazzini, ore 21.30
In caso di maltempo il concerto si svolgerà all’interno della Chiesa di San Guglielmo
Ingresso libero
Info: 011.9424333, ilsognonelcassettovini@hotmail.com, www.amemanera.com
A cura di: Enoteca Il sogno nel cassetto, Ristorante Stasera cucino io, Ristorante Sayuri, Furlanis soluzioni per ombreggiare