Note d’arte: concerto per un restauro


Un viaggio nel canto spirituale lungo cinque secoli: lo offre l’associazione Carreum Potenzia con un concerto a cappella, in programma domenica 25 maggio (ore 16) a Chieri nella chiesa di Sant’Antonio (via Vittorio Emanuele 33).
Protagonista dello spettacolo è il coro Fabbricadivoci, dell’associazione torinese Cantabile onlus. Composto da una ventina di elementi e diretto dal maestro Giorgio Guiot, in sette anni di attività il coro ha arricchito progressivamente il suo repertorio a voci miste, arrivando nel 2013 a definire il progetto “Sentieri di canto spirituale”: uno sguardo a 360° nato per favorire l’incontro e lo scambio di esperienze musicali fra diverse culture e tradizioni.
Il concerto sarà diviso in due parti. Si inizia con alcune composizioni polifoniche rinascimentali di Orlando di Lasso e Claudio Monteverdi, per proseguire con quattro laude sempre di epoca rinascimentale ma di origini popolari. La seconda parte è dedicata a canti spirituali ottocenteschi e novecenteschi, fra cui anche due brani tradizionali irlandesi e africani.
L’ingresso è a offerta libera. L’intero ricavato verrà destinato al restauro delle cornici in terracotta delle bifore della precettoria di San Leonardo, inserito nel programma di interventi sul patrimonio artistico chierese previsto dal progetto Scrigni d’argilla.

 

Chieri, 25 maggio, Chiesa di Sant’Antonio, via Vittorio Emanuele 33, ore 16
Info: 388.3562572, info@carreumpotentia.it, www.carreumpotentia.it
A cura di: Associazione Carreum Potentia