Poesia e musica a corte: l’ensemble Azimants in concerto sabato a Marentino


Sabato 13 luglio, ore 21, a Marentino, la chiesa di S. Maria dei Morti (strada da Sciolze) ospita un concerto dell’ensamble Azimants Amors Veraia. Il ricavato dello spettacolo (ingresso 5 euro) va a finanziare le attività di Scrigni d’argilla.
L’antica pieve romanica di S. Maria, al cui interno si può ammirare un ciclo di affreschi quattrocenteschi attribuiti a Guglielmetto Fantini, è il teatro scelto per un’esibizione che costruisce un ideale percorso di una serata di festa alla corte dei Marchesi del Monferrato lunga quattrocento anni. Il concerto propone all’ascolto musica vocale e strumentale dal XII al XV secolo: dalla raffinatissima lirica trobadorica, fiorita nel sud della Francia a partire dal XI secolo e diffusa poi in tutta Europa, alla poesia cortigiana, composta per il consumo della corte. I brani musicali saranno contestualizzati da letture tratte da testi letterari medievali.

AZIMANTS AMORS VERAIA
Anna Siccardi: voce, flauti, percussioni, campane
Luciano Fava: voce
Lorenzo Girono: organo portativo, arpa, symphonia, bombarda, flauti
Roberto Lo Faro: liuti, saz
Elisa Di Dio: percussioni
Stefania Priotti: viella, ribeca
Mario Brusa: voce recitante

Scaletta del concerto
Anonimo sec XIII – VII estampie
Guglielmo IX (1071 – 1126) – Companhon, farai un vers desconvenents
Marcabru (…1130 – 1149…) – L’autrier jost una sebissa
Jaufré Rudel (…1125 – 1148…) – Lanquan li jorn son lonc en mai – Non sap chantar
Giraut de Bornelh (…1162 – 1199…) – Reis glorios
Anonimo sec. XIII – V estampie
Comtessa de Dia (…1200…) – A chantar
Gaucelm Faidit (…1172 – 1203) – Vos qu’em semblatz
Bernart de Ventadorn (…1147 – 1170…) – Can vei la lauzeta
Rambaut de Vaqueiras (…1180 – 1205…) – Kalenda maia
Francesco Landino (ca 1335 – 1397) – Ochi dolenti mie
Anonimo sec XIV – Ghaetta
Anonimo sec XIV – Non posso far buchato
Michele Pesenti (1425 – 1521) – Dal lecto me levava
Anonimo sec. XV – La pastorella si leva per tempo

Letture tratte da
Rambaut de Vaqueiras – Lettera epica al Marchese di Monferrato
Andrea Cappellano – De amore
Anonimo – Flamenca
Anonimo (Uc de Sant Circ) – Vidas e Razos
Peire d’Alvernha – Chanterai d’aquest trobadour
Dante – Paradiso  canto XX
Anonimo – Non mi mandar messaggi
Giovanni Gherardi da Prato – Il paradiso degli Alberti
Filippo Beroaldo – Orationes et quamplures apendiculae versuum
Baldassarre Castiglione – Il cortigiano
Franchino Gaffurio – Illustrissimo Marchese Signor Guielmo di Montfera