Riprendiamo il discorso


La scomparsa di Margherita Ronco  nella primavera del 2018 aveva interrotto l’aggiornamento del sito della Compagnia della Chiocciola. Era lei, infatti, a seguire i vari aspetti della comunicazione.

Nel riprendere il filo del discorso, non possiamo non dedicarle un pensiero ed un grande ringraziamento per quanto da lei svolto sempre con entusiasmo.

 

In questi due anni, abbiamo concentrato la nostra attenzione su due progetti: la Start Gallery e la Fondazione della Comunità del Chierese.

La Start Gallery era già stata avviata per la fase progettuale nel 2017 dalle associazioni Carreum Potentia, Compagnia della Chiocciola e Giuseppe Avezzana.

 

promotori start gallery - chieri

Il gruppo promotore di Start Gallery. Da sinistra Agostino Gay, Roberto Destefanis, Fulvio Di Sciullo, Ferruccio Ferrua, Patrizia Picchi, Dario Franceschi e Maurizio Sicchiero.

 

Con il 2018 si estendeva la collaborazione anche con il Comune di Chieri chiamato a risolvere i diversi aspetti tecnici posti dalla collocazione della Start in un edificio storico come il complesso di San Filippo.

 

promotori start gallery chieri con sindaco martano

Il gruppo promotore con il sindaco di Chieri Claudio Martano

 

Il 2019 è stata la volta dell’avvio della fase realizzativa, attuata con il coinvolgimento della società di comunicazione Archè.

Completamente allestita, sarà prossimamente inaugurata.

 

La Fondazione della Comunità del Chierese ha preso corpo con la partecipazione da parte della Compagnia della Chiocciola al bando indetto nella primavera del 2019 dalla Compagnia di San Paolo.

Nata dalla volontà di un gruppetto di Chieresi di costituire un soggetto filantropico che fosse allo stesso tempo vocato alla valorizzazione del patrimonio ambientale, sociale, produttivo e culturale del territorio, la Fondazione di Comunità ha visto la luce il 9 settembre del 2020.

 

presentazione fondazione comunità chierese

Gennaio 2020. Presso la sede del San Paolo di Chieri, presentazione della Fondazione della Comunità del Chierese.

 

Nonostante i mesi condizionati dal Covid, diverse sono state le iniziative che hanno affiancato con intenti promozionali la gestazione della Fondazione, tanto da imporsi in breve tempo come un soggetto di riferimento delle politiche territoriali.

In attesa che anche la Compagnia di San Paolo individui un suo rappresentante, il cda della Fondazione eletto in occasione dell’assemblea istitutiva è operativo.