Martello e cazzuola


Angelo Comollo

 

 

 

Apprendista muratore a Torino, Angelo diventa capo cantiere a Chieri nel dopoguerra. In quegli anni si badava poco alla sicurezza e frequenti erano gli infortuni. Il ricordo di un grave incidente.

Intervista di Ferruccio Ferrua
Riprese Roberto Destefanis
Montaggio Alberto Zanchettin